Crea sito
In Editoria

In libreria “Il più grande bestseller di tutti i tempi (con questo titolo)”

Un saggio per comprendere quanto i numeri condizionino la vita delle persone e invertire questa tendenza


Esce il 20 febbraio per Garzanti il saggio dell’olandese Sanne Blauw, un’opera che “mette in guardia da chi manipola i numeri”.

Siamo letteralmente sommersi da numeri. Li vediamo ovunque e influenzano ciò che mangiamo, quanto guadagniamo, per chi votiamo – si legge dalla quarta di copertina – Al contrario delle parole, infatti, i numeri offrono più credibilità e vengono considerati più obiettivi. D’altro canto, la matematica non è un’opinione”.

L’autrice, in Il più grande bestseller di tutti i tempi (con questo titolo), mostra come magnati del tabacco interpretino a loro vantaggio i dati sulla salute delle persone, come alcuni politici siano in grado di commissionare sondaggi, in virtù di un loro tornaconto, e altri esempi specifici.

Ciò che vuole offrire Blauw, attraverso questo saggio di 192 pagine, è una serie di “strumenti per osservare criticamente tutte le informazioni di cui ogni giorno veniamo inondati”, illustrando come l’unica via per non essere vittima dei numeri sia imparare a dominarli.