Crea sito
In Libri&Dolcezze

Lettura e dolce serviti!

Questo week-end vi proponiamo la storia di Carolina, supplente e insegnante precaria in attesa che il lavoro del cuore diventi quello di una vita. Come condimento, un goloso salame al cioccolato!


Finalmente è arrivato il fine settimana. Avrete studiato senza sosta per preparare quel dannato esame, ma oggi è anche il giorno giusto per organizzare qualcosa di allegro con un’amica o un amico!

So anche che le energie sono un po’ carenti, ma nessun problema, l’impegno sarà minimo e i risultati sorprendenti!

Quale sarà il risultato?

  • trascorrerete il sabato e la domenica all’insegna della lettura, condividendo con una persona importante le vostre aspirazioni,
  • gusterete un buonissimo salame al cioccolato,
  • vi sentirete molto meglio e avrete la carica giusta per affrontare il lunedì di studio.

Organizziamoci!

Per prima cosa bisogna:

  • Primo: scaricare da internet il libro “Sperando che il mondo mi chiami” di MariaFrancesca Venturo,
  • Secondo: invitare il vostro o la vostra compagna di corso,
  • Terzo: mettere da parte gli ingredienti necessari per realizzare un dessert semplice, ma molto buono.

Dedichiamoci ai preparativi…

blog.giallozafferano.it

blog.giallozafferano.it

Per realizzare il salame al cioccolato, secondo la ricetta di blog.giallozafferano.it, occorrono:

  • 150 g di zucchero
  • 125 g di burro
  • 50 g di cacao amaro in polvere
  • 2 uova
  • 200 g di biscotti secchi
  • 1 bicchierino di rhum

Mettiamoci all’opera seguendo il procedimento della ricetta!

  • Prima di tutto bisogna far sciogliere a bagnomaria il burro, lasciarlo poi intiepidire e spezzettare i biscotti secchi
  • Unire lo zucchero, il burro fuso, il cacao e il rhum, mescolando il tutto fino ad ottenere una consistenza liscia ed omogenea
  • Aggiungere a poco a poco i biscotti precedentemente spezzettati e amalgamare, finché l’impasto del salame di cioccolato risulti un tutt’uno.
  • Sistemare il panetto su un foglio di carta da forno e modellare fino a ottenere la forma di un salame. Avvolgere e sigillare per far mantenere la forma desiderata al dolce.
  • Mettere il salame di cioccolato nel frigorifero per almeno 4-5 ore prima di tagliarlo a fette.

Il blog da cui abbiamo estratto la ricetta consiglia di non avere fretta di gustarsi il dolce, in quanto lo stesso ha bisogno di rassodarsi bene in frigorifero per essere tagliato a fette e avere ottenuto tutta la sua bontà.


Nel frattempo…

illibraio.it

illibraio.it

Quando avrete concluso la preparazione attiva del dessert, accomodatevi al calduccio e godetevi la storia di “Sperando che il mondo mi chiami”, l’avventura di Carolina, giovane precaria con il desidero di ottenere per sempre il lavoro dei sogni e poter insegnare definitivamente in una scuola, senza il rischio di perdere altre volte la “cattedra”.

E quando il vostro dessert avrà riposato a dovere, potete fare la vostra merenda e rendere ancora più interessante il vostro week-end.