0 In Audiolibri/ Dal Mondo/ Narrativa

La passione della regina Elisabetta II per i libri: il racconto ironico di Alan Bennet in “La sovrana lettrice”

la sovrana lettrice

La visione di una regina meno rigida e più “con la testa tra le nuvole”


La morte della regina Elisabetta II d’Inghilterra ha sconvolto il mondo. La sua longevità, la sua dedizione per il regno e la sua personalità unica saranno i ricordi che ci porteremo sempre dietro. Scomparsa all’età di 96 anni, per rimanere fedeli al suo spirito, la ricordiamo con un libro curioso e originale che ha come protagonista proprio la regina alle prese con una incontenibile passione per la lettura. Stiamo parlando di La sovrana lettrice (Adelphi) di Alan Bennett.

Una lettura e un ascolto (il titolo è disponibile anche in versione audiolibro su Audible Storytel e su RaiPlay Sound) che, con ironia ed eleganza, racconta una regina Elisabetta insolita, catturata da un forte piacere per la lettura che la conduce a uno sconvolgimento della propria routine: il tempo libero lo trascorre con il naso tra le pagine e per i libri inizia ad arrivare addirittura in ritardo agli appuntamenti ufficiali.


Una storia simpatica oltre il rigore delle regole monarchiche

Una storia simpatica che fa scoprire una regina al di là dell’illustre ruolo imposto dalla società, una donna che scopre in età evoluta di amare i libri e le storie in essi contenute. Il tutto per caso, inseguendo i suoi amati cani e imbattendosi nella biblioteca circolante. Da lì, con l’aiuto del bibliotecario Hutchings e del giovane Norman si avvicinerà alla lettura e ne rimarrà letteralmente catturata. Questa passione incontenibile la porterà a un cambio della propria routine.

Si tratta di una lettura leggera in onore dei libri e del loro fascino irresistibile – nemmeno Elisabetta II è riuscita a resistervi -, non per conoscere meglio la regina, ma per vederla attraverso una nuova lente, un po’ meno rigida e proiettata al benessere del proprio regno ma più incline a cedere all’emotività e alle proprie passioni nascoste. In fondo, dietro all’immagine ufficiale, la regina Elisabetta non ha mai nascosto un suo lato allegro e divertente attraverso i suoi innumerevoli abiti dalle tinte vivaci e la sua recente gag con l’orso Paddington che ha svelato un volto diverso della nobile, forse quello che indossava posata la corona.


Chi è l’autore?

La curiosa storia è nata dalla penna di Alan Bennet, scrittore, sceneggiatore e attore britannico. Dopo gli studi in storia, che l’hanno condotto a diventare docente, ha finito per orientarsi verso il teatro. Negli anni Sessanta ha esordito come attore e co-attore, da quel momento è nata una carriera in questo campo creativo che gli ha permesso di conquistare anche numerosi riconoscimenti. La tradizione italiana de La sovrana lettrice risale al 2007, tanti altri i libri scritti da lui.

Nessun Commento

Lascia un Commento