Crea sito
In Autori

Salvatore Basile

Salvatore Basile: una carriera all’insegna della comunicazione!

In questo blog, mi sono apprestata a proporvi la recensione di Lo strano viaggio di un oggetto smarrito, ma ora desidero soffermarmi su colui che ha realizzato questo bellissimo libro: Salvatore Basile.

Prima di scoprire questo autore e il suo successo come scrittore, bisogna specificare che egli, da anni, ha lavorato e lavora prima di tutto come regista, sceneggiatore e professore universitario, in una rapida ascesa verso la conquista di molte branche della comunicazione, rivelandosi un vero e proprio comunicatore ad ampio raggio.

Salvatore Basile è considerato, nel panorama italiano, uno sceneggiatore di grande fama, per via del personale impegno in film quali: Ultimo, Cime tempestose, Fuga per la libertà e Giovanni Paolo II. Ma egli è anche conosciuto per l’ideazione di alcune serie tv andate in onda sui canali televisivi italiani. Tra i suoi successi troviamo Il giudice Mastrangelo, Un passo dal cielo e Una pallottola sul cuore.

Curando la regia della serie L’uomo che cavalcava nel buio, e di alcuni episodi de Il restauratore, Don Matteo 8 e Un passo dal cielo – grazie alla collaborazione dei principali attori italiani quali Terence Hill, Gigi Proietti, Sergio Castellitto, Beppe Fiorello e Roul Bova – sono state realizzate fiction di grande successo.

Ma la carriera di Salvatore Basile, con il tempo, si fa sempre più intensa, tanto che, dal 2005, egli opera come professore, impartendo lezioni di scrittura per fiction e cinema all’Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo, presso l’Università cattolica di Milano.

Dal 2016 poi, gli orizzonti lavorativi del famoso regista si estendono al mondo letterario, con la pubblicazione del suo primo romanzo Lo strano viaggio di un oggetto smarrito, edito da Garzanti. Tramite uno stile narrativo delicato e dai tratti fiabeschi, il romanzo è stato accolto con entusiasmo e ha emozionato migliaia di lettori. Il successo italiano è stato infatti, fin da subito, rapido; a seguire quello estero:  Lo strano viaggio di un oggetto smarrito, in tempi relativamente brevi, ha varcato i confini italiani, fino a giungere in Germania, in Grecia e in Francia.

E non bisogna trascurare che questo è solo l’inizio! Chissà quanto successo riscuoterà ancora questo romanzo al limite della fiaba, e quante storie devono essere ancora scritte da Salvatore Basile! Per ora mi fermo qui, sicura però, di riprende a scrivere qualcosa riguardo questo grande comunicatore.

Sara Erriu