Crea sito
In Editoria

“Il manoscritto incompiuto”

Cosa avranno in comune una libreria parigina, uno scrittore scomparso e un romanzo lasciato a metà? Ecco il particolare caso de “Il manoscritto incompiuto”.

illibraio.it

Trama

La protagonista Leah non si stupisce più delle assenze del marito. Sa che è uno scrittore e quando deve scrivere un romanzo scompare per un po’ di tempo, lasciando il solito bigliettino con scritto “Torno presto”.

L’ultima volta, però, succede qualcosa di diverso: Leah, la moglie, al posto della solita comunicazione, trova una prenotazione di un volo per Parigi, a nome suo e della figlia. E’ strano che Robert voglia essere raggiunto. Ad accogliere Leah e la figlia, non sarà lui stesso, ma un manoscritto incompiuto, che narra di una famiglia americana che si trasferisce proprio a Parigi.

Da qui in avanti, per Leah si apre un percorso fatto di indizi cercati in quel testo e altrove, in particolare in una graziosa libreria vicino alla Senna, che la protagonista comprerà.

In quei giorni, però, accade qualcosa di inaspettato: più il tempo passa e più Leah si sente ricca, in quella città colorata e in quella libreria. Si sente pian piano crescere la felicità, fino a interrogarsi sul suo futuro, sul suo presente. Il momento è giusto per prendere in mano la propria vita, con o senza Robert, e scrivere il finale del manoscritto incompiuto che ha permesso l’inizio di questa avventura.

L’autore

Fonte: medium.com

L’autore de “Il manoscritto incompiuto” si chiama Liam Callanan, nato a Washington e cresciuto a Los Angeles. E’ docente universitario, giornalista e scrittore. E’ creatore e co-produttore di Poetry Everywhere, una serie di cortometraggi animati che diffondono la poesia sugli schermi a bordo dei mezzi pubblici.