0 In News/ Ragazzi

Il prof social Enrico Galiano torna in libreria con “Scuola di felicità per eterni ripetenti”

enrico galiano

Dopo il libro che racconta sincero che sbagliare è umano, un saggio per “imparare” a vivere con gli insegnamenti dei ragazzi


Al rientro a scuola ormai prossimo, il docente social Enrico Galiano torna in libreria con Scuola di felicità per eterni ripetenti, edito Garzanti. L’insegnante è diventato noto per aver creato la webserie Cose da prof, che ha superato le venti milioni di visualizzazioni su Facebook e per aver dato vita al movimento dei #poeteppisti, flashmob di studenti che imbrattano le città di poesie.

Dopo aver dominato per mesi le classifiche con L’arte di sbagliare alla grande, l’autore torna con un saggio che fa entrare nella sua classe ad ascoltare le voci e le storie di ragazze e ragazzi, e trasmette un’inaspettata leggerezza: “Leggendo queste pagine nasce, spontanea, una voglia improvvisa di cominciare a vivere davvero” si legge nella quarta di copertina.


“Basta una domanda e le tue certezze di adulto crollano”

È questo che ti fanno, i ragazzi – spiega Galiano -. Ti presenti lì con le tue certezze, le hai messe in piedi da una vita, cos’è l’amore, cos’è il dolore, cos’è la paura, la felicità, l’amicizia, ci hai messo anni a mettere insieme tutti i pezzi. E poi basta un attimo, una domanda, uno sguardo, una parola diversa che spunta fuori all’improvviso, e viene giù tutto, è un attimo e capisci che non stavano in piedi, che erano solo un modo per rispondere a tutta la paura che hai. Perché è questo che fa, essenzialmente, vivere. Paura. Ed ecco allora che accade qualcosa. Quelle piccole verità semplici che parlano la lingua dei bambini, quelle che si possono dire in tre parole, ti mostrano il mondo con occhi nuovi. Ed è lì che scopri che in realtà sono gli stessi occhi che hai sempre avuto e che, a un certo punto, non si sa perché, hai chiuso”.


Dopo il racconto sugli sbagli, uno per “imparare” la felicità dai ragazzi

Dopo il racconto sincero e coraggioso teso a sfatare il mito della perfezione, svelando tutti i suoi errori e le scelte azzardate, Enrico Galiano con questo nuovo libro porta il lettore, capitolo dopo capitolo, a scuola di felicità. In una scuola in cui le lezioni sono piccole e grandi allo stesso tempo – sull’amore, il coraggio, la libertà – e impartite non da chi siede dietro la cattedra, ma dai ragazzi stessi.


Un prof social e… vagabondo

Nel 2020 il Sole 24 Ore ha inserito Galiano nella lista dei dieci insegnanti più seguiti sul web. Con le sue lezioni divertenti e un po’ fuori dal comune porta la scuola a teatro con il seguitissimo spettacolo Eppure studiamo felici. Ogni tanto il prof social prende la sua bicicletta e se ne va in giro per il mondo con uno zaino, una penna e tanta voglia di stupore. Il segreto di un buon insegnante per lui? “Non ti ascoltano (gli studenti, ndr), se tu per primo non li ascolti”.

Nessun Commento

Lascia un Commento